Nello Forlivesi. Diario di prigionia

Giovedì 23 settembre alle ore 20,45
Presentazione del libro Nello Forlivesi. Diario di prigionia.

Interverranno la figlia: Viviana FORLIVESI, il genero Giuseppe FABBRI e Mario PROLI (giornalista e saggista).

Tra l’8 settembre e il 22 settembre 1943 sull’isola greca di Cefalonia si consumò il più terrificante eccidio dei tedeschi nei confronti dei soldati italiani. Migliaia di militari italiani persero la vita e altrettanti vennero deportati nei campi di concentramento in tutta Europa. Tra questi vi era un fante della 33° Divisione Fanteria Acqui, il romagnolo Nello Forlivesi, detto Marino, che ha raccolto in un diario le memorie di quei giorni tragici tra la Grecia e i Balcani.

A seguire, partendo dal diario di prigionia verranno ricordati i militari forlivesi internati nei campi di concentramento durante il secondo conflitto mondiale e i civili forlivesi detenuti nei campi di concentramento tedeschi.
Interverranno:
Roberta RAVAIOLI, ricercatrice storica
I militari forlivesi catturati, rastrellati e deportati nei campi di concentramento: una storia poco conosciuta.
Gabriele ZELLI, cultore di storia locale.
La realizzazione a Forlì del “Monumento ai caduti nei lager nazisti ed in tutte le prigionie”, opera di don Leonardo Poggiolini collocata nel Parco della Resistenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *